Il centro storico di Salerno: una passeggiata fra storia e cultura

L’estate è finita, siete tornati a lavoro ma la voglia di ripartire è tanta? Non preoccupatevi, a volte non serve andare lontano per scoprire luoghi meravigliosi, molto spesso siamo circondati da bellezze che neanche conosciamo. Ad esempio basta una passeggiata per il centro storico di Salerno per scoprire o riscoprire luoghi che meritano senza ombra di dubbio di essere visitati.

Salerno è salita alla ribalta negli ultimi anni per le “Luci d’Artista” l’evento che prevede l’installazione di luci natalizie lungo le principali vie della città e che attira ogni anno migliaia di turisti da tutta Italia. Ma Salerno è una deliziosa città che offre tanto e merita di essere visitata non solo per le “Luci d’Artista”.

Le strette stradine e i vicoli angusti del centro storico sono la meta ideale per scoprire l’anima vera di questa città. Si tratta di un’area piuttosto vasta che si snoda da Corso Vittorio Emanuele, a Via Mercanti sino all’elegante Villa Comunale lungo il percorso si trovano le principali attrazioni  che fanno di questa splendida città di mare un tesoro da scoprire.

Cosa vedere nel centro storico di Salerno

La passeggiata inizia a Via dei Mercanti, un’antica via ricca di negozietti e botteghe, vicoli e viuzze che si intersecano. Secondo alcuni questo è il vero cuore di Salerno.

La Chiesa del Crocifisso
La Chiesa del Crocifisso è una delle prime chiese che si incontrano entrando nel centro storico. Recentemente restaurata, la chiesa presenta una splendida volta a capriate in legno e ricchi mosaici.

La Chiesa dell’Annunziata
Proseguendo ve ne sono altre come la Chiesa dell’Annunziata con la sua caratteristica cupola colorata che domina in tutte le foto di Salerno dall’alto.

Il Complesso di San Pietro a Corte
C’è poi il Complesso di San Pietro a Corte,  un complesso antichissimo che affonda le sue origini nell’anno mille. Sulla centralissima Piazza Portanova si trova San Pietro in Vinculis, una piccolissima chiesa che spesso passa inosservata al turista più distratto.

Il Duomo di Salerno
Salendo per una delle viuzze ci si ritrova davanti al Duomo preceduto da un imponente scalinata in marmo con due leoni a fare da guardia. La chiesa è un gioiello dell’arte romanica, con l’ampio atrio circondato dal colonnato, il campanile arabo-normanno, simbolo della città, i mosaici e le preziose decorazioni degli interni ma anche la splendida cripta in stile barocco.

Il Duomo di Salerno insieme al Complesso di Santa Sofia e al Tempio di Pomona rappresenta il polo di una zona interessantissima dal punto di vista storico, architettonico e artistico.

Il Complesso di Santa Sofia
Il Complesso di Santa Sofia, è un antico monastero con annessa una chiesa diventata oggi uno dei più importanti poli espositivi di tutta la regione. Ogni anno, infatti, qui sono organizzati eventi artistici e culturali di richiamo nazionale.

Il Tempio di Pomona
Il tempio di Pomona, non sempre aperto al pubblico, si trova proprio nel cuore del Centro Storico di Salerno. E’ la sede della Curia Arcivescovile ed ospita spesso mostre ed eventi speciali.

I Giardini della Minerva
Nella parte alta del Centro Storico di Salerno, dove la massa di turisti generalmente non arriva, tra le piccole stradine e gli antichi edifici in pietra, si trovano i Giardini della Minerva, un giardino orto-botanico perfettamente conservato. Da vedere la collezione di infusi e di erbe e la straordinaria vista sul Golfo di Salerno.

Queste sono solo alcune delle tante possibilità che il patrimonio storico culturale di Salerno mette a disposizione dei visitatori.
Per vivere al meglio un’esperienza di piena immersione nella cultura salernitana è preferibile scegliere una location nel cuore del centro storico di Salerno.

Tra le location preferite dagli utenti ne segnaliamo tre:

Le More B&B | Via Giovanni Da Procida, n. 13
Salerno Centro | Piazza Sedile di Portanova, 10 – I piano, int. 4
Salerno Centro Storico | via Roma, 206

 

 

Il centro storico di Salerno: una passeggiata fra storia e cultura ultima modifica: 2016-09-22T18:48:49+00:00 da staff

Leave a Reply