Solette per scarpe: tutti i benefici

Parliamo di solette scarpe, delle varie tipologie che esistono e dei benefici di indossarle sempre nelle scarpe, sostituendole alle solette originali.

Come tutti sapete, i piedi sono una componente fondamentale del nostro corpo, ci sostengono, garantiscono stabilità, assorbono il peso del corpo, ci permettono di raggiungere traguardi inimmaginabili, senza piedi non saremmo in grado di camminare, correre, ma è necessario che ce ne prendiamo cura.

Quando compaiono calli, duroni, quando sorgono patologie come piede cavo o piede piatto, non sono solo i nostri piedi a soffrire, ne siamo inevitabilmente condizionati, non riusciamo neanche a camminare, a stare in piedi per lungo tempo o a svolgere le normali attività quotidiane.

Ecco perché oltre che curare, è necessario prevenire la formazione di determinate patologie, dando la giusta importanza ai piedi, alla loro conformazione e soprattutto utilizzando le solette scarpe giuste.

La conformazione del piede

Prima di parlare delle solette, è necessaria una brevissima introduzione sulla conformazione del piede.

Il piede ha una struttura anatomica molto particolare. È formato da 28 ossa, tanti muscoli e articolazioni, che connettono i segmenti ossei del piede e da tre sezioni fondamentali: avanpiede, mesopiede e retropiede.
L’avanpiede è a sua volta formato da falangi e metatarsi ed è la sezione nella quale si trovano le dita; il mesopiede è invece formato da osso cuboide, tre ossa cuneiformi e lo scafoide-tarsale ed è la parte nella quale si trova appunto l’arco plantare, la cui forma è responsabile del piede piatto o del piede cavo; il retropiede è invece formato da osso astragalo, che subisce in prima battuta tutto il peso del corpo che poi scarica sul resto del piede, e calcagno (tallone), responsabile dell’energia che mettiamo nello slancio quando saltiamo, camminiamo o corriamo.

Tra le ossa, troviamo il famoso rivestimento di cartilagine che impedisce lo sfregamento delle ossa e l’attrito e le protegge.

 

conformazione del piede

Sebbene la conformazione ossea sia la stessa per tutti, salvo la presenza di alcune ossa accessorie del piede che possono variare da persona a persona, la struttura del piede è sicuramente diversa in ciascun individuo.

Questo è il motivo per il quale occorre sostituire le solette per scarpe originali con solette scarpe specifiche, plantari che non solo variano da persona a persona, ma anche in base al loro utilizzo.

Abbiamo suddiviso le tipologie di solette in tre macro gruppi:

Solette per scarpe di uso quotidiano

Solette per scarpe sportive

Solette ortopediche

Vediamone insieme le specificità.

Le solette per scarpe più comuni e utilizzate

Molto spesso attribuiamo le cause di infiammazioni e dolori ai piedi alle scarpe, ma in realtà sarebbe molto più opportuno considerare le solette che si trovano all’interno delle scarpe, da cui dipende anche il comfort dell’arco plantare.

È indispensabile che le solette per scarpe siano non solo di ottima qualità, ma anche morbide, confortevoli e adatte alla conformazione del piede, soprattutto in alcuni casi particolari.

Da qualche tempo impazzano anche le Nakefit, solette adesive da applicare direttamente alla pianta del piede tanto da sembrare di camminare scalzi. Adatte a uomini, donne e bambini, le Nakefit sono solette adesive e antiscivolo, resistenti all’acqua, ai tagli e al calore, aderiscono in maniera perfetta alla pianta, garantendo comfort e movimento. Sono il prodotto di una startup italiana, chissà che non rappresenti la vera e propria rivoluzione dell’estate. Staremo a vedere.

Nel frattempo, ci dedichiamo alle classiche solette scarpe che abbiamo suddiviso in tre grandi categorie.

Solette per scarpe di uso quotidiano

Anche e soprattutto per le scarpe di uso quotidiano, esistono solette per scarpe specifiche a seconda della morfologia del piede. Non si può certo pretendere che i produttori di scarpe dedichino particolare attenzione alle solette modificandole per tenere in considerazione tutti i problemi di cui potenzialmente gli acquirenti soffrono.

Ecco perché è necessario che dopo aver acquistato la scarpa si sostituiscano i plantari interni originali secondo le proprie esigenze.

Tra le solette scarpe per uso quotidiano troviamo:

  • Solette per piede cavo e piede piatto, nel primo caso, con particolari cuscinetti e rinforzi per riempire il vuoto e sostenere l’arco plantare, nel secondo caso, con la forma dell’arcata plantare per supportare il piede piatto che ne è sprovvisto.soletta per piede piatto
  • Solette scarpe antiodore, molto utili a chi soffre di iperidrosi plantare e desidera avere l’interno delle scarpe sempre fresco e profumato. Spesso sono ai carboni attivi, elemento antibatterico per eccellenza oppure aromatizzate alla vaniglia, alla menta e altre profumazioni. Consigliate nelle scarpe da ginnastica, nelle scarpe casual, ma anche classiche ed eleganti.
  • Solette classiche in gel, in pelle, in lattice, memory foam, in lana, solette scarpe di uso quotidiano per piedi senza particolari patologie. I materiali di cui sono composte queste solette garantiscono un ottimo ammortizzamento e un eccellente assorbimento dei micro urti durante la camminata, quelle in lana, ovviamente sono consigliate per proteggere i piedi dal freddo. Sono plantari particolarmente utili per chi svolge lavori in cui è richiesto di stare in piedi per molte ore, per chi cammina molto e per chi, semplicemente desidera un maggiore comfort. Ognuno di questi materiali ha particolari proprietà traspiranti e ammortizzanti e la loro morbidezza, soprattutto nel caso delle solette in lattice, le rende ideali da inserire nelle scarpe con tacco alto. Le solette memory foam, poi, sono particolarmente confortevoli perché assumono la forma del piede, diventano quasi delle solette personalizzate e adatte a chi soffre di calli, duroni e vesciche.

Solette ortopediche

Le solette ortopediche sono plantari specifici che grazie alla loro particolare conformazione sono in grado di alleviare dolori e sofferenze dovute a particolari patologie, dalle meno gravi a quelle leggeremente più serie: tallonite, piede cavo, piede piatto, piede diabetico, sperone calcaneare, metatarsalgie, alluce valgo, neuroma di Morton, e tante altre.

Di norma vengono prescritte da un podiatra o un podologo, spesso, però, a seconda dell’utilizzo e della patologia che devono risolvere, si può far riferimento al proprio farmacista o al proprio calzolaio di fiducia che sia anche esperto di problemi ai piedi.

Solette per scarpe sportive

Quando si parla di solette sportive si pensa immediatamente alle solette Noene, i plantari specifici con tecnologia shock absorbing brevettata che assorbono le vibrazioni causate dallo sport e le disperdono. Running, trekking, ciclismo, tennis, esistono plantari specifici per ogni tipologia di sport, l’importante è che siano capaci di ammortizzare gli urti e assorbire le sollecitazioni che intervengono durante lo sport, oltre ad essere traspiranti. Quindi, al momento dell’acquisto delle solette per scarpe sportive, fate attenzione affinché abbiano queste particolari caratteristiche.

solette scarpe sportive

I prezzi delle solette variano da un minimo di € 3,00 ad un massimo di € 30,00 per solette specifiche di vari marchi, fino ad arrivare a € 150,00 per solette ortopediche realizzate su misura.

Dove acquistare le solette scarpe?

Le solette per scarpe si possono acquistare presso il vostro fornitissimo calzolaio di fiducia, alcune tipologie potete trovarle in farmacia o in grandi catene di supermercati e online su diversi siti che si occupano in maniera specifica della vendita di solette per scarpe e prodotti per la cura del piede.

Solette per scarpe: tutti i benefici ultima modifica: 2017-07-13T17:10:10+00:00 da staff

Leave a Reply