Cosa fa un Growth Hacker? Perché funziona il growth hacking?

giorni settimana inglese
Giorni settimana inglese pronuncia
5 Marzo 2019
Show all

Cosa fa un Growth Hacker? Perché funziona il growth hacking?

raffaele gaito growth hacker

Se stai leggendo questo articolo ti sarai posto almeno una volta queste domande.
Il libro di Raffaele Gaito, Growth hacker. Mindset e strumenti per far crescere il tuo business, risponde in maniera chiara e scalabile a questi quesiti, un vademecum dettagliato di metodologie, procedure e concetti indispensabili del growth hacking.

Chi è Raffaele Gaito?


Raffaele Gaito è un imprenditore digitale, blogger, public speaker e autore, mentre in segreto si allena per diventare Batman. Ha approcciato al mondo del Growth Hacker circa 7 anni fa, leggendo riviste americane per capire se fosse la solita fuffa americana o meno.
E non è stato così, il growth hacking è stato per lui il contenitore dove poter mettere insieme tutte le sue competenze tecniche, la sua passione per il marketing e il suo essere un imprenditore.
Ora per l’autore il growth hacking non ha più segreti.

Prima il metodo, poi la strategia


“Smettila di cercare risposte, inizia a porti le giuste domande!” è uno dei principi cardini del libro e dell’autore stesso. Il libro “Growth hacker. Mindset e strumenti per far crescere il tuo business di Raffaele Gaito” è il modo migliore per approcciare al growth hacking, capire cos’è, come si fa e metterlo in pratica.

Non un manuale, ma un libro, che a mio giudizio, diventa una vera e propria guida del growth hacking, perché:

  • spiega cos’è questa nuova metodologia, quali sono i suoi ambiti d’azione e perché si differenzia dal marketing tradizionale;
  • ti mostra le metriche giuste da osservare ed i dati necessari da raccogliere (i dati hard e soft prima di tutto);
  • capisci che certi acronimi non sono parolacce, bensì metriche indispensabili per comprendere i dati raccolti.
  • “il mindset resta sempre”, la chiave del successo non è la strategia, ma il metodo che utilizzi per dar vita a quelia strategia,
  • impari a capire chi sono i tuoi utenti, dove sono e che i pirati non sono solo quelli dei Caraibi, ma c’è un Funnel dei Pirati molto interessante da scoprire.
  • apprendi le tecniche del growth hacking!

Perché comprare il libro?


Le domande, quelle giuste. Il libro vanta una struttura schematica che facilita la lettura, offrendo una panoramica introduttiva e concreta come approccio a questa disciplina.
L’autore spiega nel dettaglio come nasce il growth hacking, cosa lo differenzia dal marketing tradizionale, come si diventa growth hacker.

Inoltre, il libro regala spunti interessanti relativi al fallimento, che poi diventa punto di partenza verso il giusto cambiamento, approfondisce case history interessanti consiglia numerose risorse utili per iniziare a sperimentare sin da subito.

Ti abbiamo incuriosito con questo articolo, ora vuoi sapere tutto sul growth hacking? Non ti resta che acquistare il libro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.