Marketing cartaceo: gli strumenti ancora attuali


Dal biglietto da visita ai flyer, la comunicazione tradizionale è ancora efficace, basta sfruttarla nel modo giusto e con metodo.

La crescita prorompente del digital marketing ha spostato gli equilibri in merito alla gestione delle campagne pubblicitarie di piccole e grandi aziende. Oggi gran parte del budget in advertising è assorbito da strategie di marketing online mentre perde sempre più di rilevanza il settore della pubblicità più tradizionale. Ciò, però, non significa che il marketing cartaceo abbia perso la sua efficacia; gli strumenti tradizionali di comunicazione conservano la loro importanza e, anzi, assumono un ruolo ancor più strutturato in una strategia di marketing mix.

Biglietto da visita

Gli investimenti in sviluppo e stampa di biglietti da visita non sono stati scalfiti dalla nuova era digitale. La business card resta uno strumento chiave per ogni professionista, perfetto per mantenere i contatti con potenziali clienti e partner e sempre più integrata ai canali del web. Oggi ogni biglietto da visita presenta al proprio interno l’indirizzo del sito web aziendale, l’email, il link ai social network e, non di rado, un Qr Code che fa da link al sito web, secondo un approccio di marketing integrato.

Flyer

I flyer continuano a tappezzare i parabrezza e le caselle postali delle nostre case. Se ciò accade, vuol dire che gli imprenditori hanno valutato che valga ancora la pena di investire nei volantini. In effetti, il flyer è una soluzione efficace soprattutto per determinate tipologie di pubblicità. Ad esempio, esso è indicatissimo per la promozione di eventi e permette di promuoversi all’interno di contesti mirati, come ad esempio nei pressi di scuole o luoghi di aggregazione giovanile in occasione di concerti e occasioni dedicate a un target di giovani; oppure, il volantino si rivela una risorsa utile per promuovere attività che operano in contesti territoriali specifici, attuando una pubblicità diretta e specifica.

Locandina

Per eventi, corsi, manifestazioni, ma anche per promuovere campagne di sconti e inaugurazioni, la locandina rappresenta un’ottima soluzione, perché si inserisce in uno scenario specifico e attua una comunicazione diretta. Gli spazi pubblicitari acquistati presso luoghi strategici permettono di intercettare un pubblico ampio e specifico.

Depliant

Il depliant è perfetto per conferire autorevolezza al marchio. Attraverso depliant e opuscoli, l’azienda può raccontare se stessa in modo accattivante, porre la propria identità, la storia e i valori del marchio al centro della narrazione pubblicitaria e offrire un prodotto qualitativamente elevato, ottimo per restare impressi nella mente del lettore attraverso una comunicazione personale e d’impatto: un perfetto strumento di branding, anche se non direttamente finalizzato alla conclusione della vendita.

Marketing cartaceo: gli strumenti ancora attuali ultima modifica: 2017-09-29T15:51:49+00:00 da Gianluca Punzi

Leave a Reply