Come scegliere il vestito da sposa

vestito-da-sposa

La sposa quando corona il proprio sogno deve apparire una principessa ma soprattutto deve sentirsi a proprio agio.

Qualsiasi sposa nel giorno del proprio matrimonio, vuole apparire bellissima e alla pari di una principessa delle favole. Sull’abito da sposa si possono accettare consigli ma è la sposina che deve sceglierlo perché è lei la protagonista indiscussa della giornata.
Tuttavia, attente al modello che prenderete in considerazione che deve adeguarsi al proprio fisico!

Se siete robuste cercate di evitare quegli abiti con l’attaccatura sotto il seno perché vi renderebbero sicuramente più ‘burrose’ mentre dovete cercare di valorizzare la parte alta del vostro corpo con un modellino tipo bustino che metterà in risalto il seno e la gonna dovrà essere creata con stoffe ben strutturate così il vostro fisico apparirà come quello di una dea.

Non scegliete stoffe leggere come per esempio la seta che sicuramente metterebbe in rilievo le vostre forme, ma piuttosto quel tipo di stoffa che ricade dritta e mimetizza i punti deboli del corpo.

 

Se avete un fisico asciutto, un abito a tubino sarebbe l’ideale ma se siete filiformi, cercate di adottare uno di quei modelli che nella parte alta mettono in risalto il seno e le spalle mentre la gonna sarà ampia e voluminosa e farà apparire le forme molto più sostanziose.

Per quanto riguarda le scollature, potete scegliere e spaziare come volete coprendo le spalle con un velo di seta o con una stupenda stola di macramè, durante la cerimonia religiosa. Quest’ultima in modo particolare è elegante e romantica ed è utilizzata soprattutto da quelle spose che amano i vestiti ricchi di inserti ma in ogni caso è preferibile non adoperarla se il vestito è già copioso di decorazioni come roselline o stoffe intarsiate.

In questo caso vi conviene optare per una stola di seta liscia che ricade morbidamente sulle spalle.

E il velo? Questo elemento non sempre è preferito dalle spose al contrario degli anni passati quando era un accessorio quasi indispensabile. Oggi le spose preferiscono apparire più moderne e con un look decisamente poco stressante. Sembra proprio che quei veli dalla coda chilometrica siano passati di moda dando spazio a vestiti che terminano con una coda a sirena.

Se amate apparire come la persona che siete quotidianamente, scegliete pure morbidi tailleur giacca e patalone senza top o camicia e arricchite il vostro collo con collane vintage.

Giocate molto su un’acconciatura impeccabile piuttosto che su cappelli estrosi o fasce che potrebbero rovinare la finezza e la semplicità dell’abito scelto.

Una serie di minuscole roselline infilate nell’intreccio dell’acconciatura è l’ideale per regalare un fascino insolito ai capelli e l’intero contesto si arricchisce di gentilezza, incrementando la vostra bellezza di semplice regalità.

Se ancora siete indecisi sul vestito da sposa adatto a voi, seguite questi consigli utili per la scelta.

Come scegliere il vestito da sposa ultima modifica: 2016-09-27T18:27:36+00:00 da staff

Leave a Reply