Il papillon un classico elemento di stile ed eleganza maschile

papillon-in-legno-eleganza-geek

Il papillon un elemento di stile ed eleganza senza tempo

Ultimante il papillon è un accessorio molto in vista sulle riviste di moda e alle sfilate, indossato su capi che vanno dai più eleganti a quelli più casual.

Secondo il dress code, il papillon (o cravatta a farfalla) nasce per essere indossato in occasioni dove l’eleganza è d’obbligo. Originariamente infatti, il papillon si indossava esclusivamente con  lo smoking. In questo caso, va abbinato all’abito, quindi lo si usa di colore nero. Per il frac, al contrario, si abbina un papillon bianco. Il papillon riservato a  occasioni importanti deve essere rigorosamente annodato a mano, divieto assoluto usarne uno preconfezionato.

I nuovi trend del papillon

Nonostante nasca come accessorio da usare in occasioni eleganti, il papillon con il tempo ha acquisito una connotazione più casual, in commercio ora se ne possono trovare di vari tipi di tessuto (dalla seta al cotone, dalla lana al lino), diverse forme (a farfalla, a punta di diamante, ad ali di pipistrello) e diversi materiali, i più attenti alla moda sapranno che ultimamente i più richiesti sono quelli in vetro, papillon in legno, resina e ceramica, con la possibilità anche di comprare papillon customizzati sulla base dei propri gusti.

Quattro regole per indossare il Papillon

Ciò nonostante ci sono delle regole precise da seguire per indossarlo con stile:

  • Non si indossa senza la giacca.
  • Si possono abbinare gilet, cardigan o maglioni ma questi capi non devono assolutamente sostituire la giacca.
  • Non si indossa il papillon in occasioni come esami o colloqui di lavoro, poiché l’attenzione dell’interlocutore rischierebbe di essere attirata dal vostro abbigliamento piuttosto che dalla vostra personalità.
  • Importantissimo: le punte del colletto non devono Mai spuntare dal papillon!

Acclarato che il papillon è stato sdoganato come accessorio maschile e che  può essere usato  sia in occasioni molto eleganti che informali, sia di giorno che di sera  è fondamentale però prestare attenzione alla scelta dei colori, non solo dell’accessorio in particolare, ma di tutti i capi di abbigliamento che si indossano.

Un principio essenziale per indossare il papillon: il contrasto

La regola base da seguire per fare un giusto abbinamento è  cercare di creare contrasto tra camicia e papillon. Su camicie a tinta unita  meglio osare con un papillon a fantasia, su camicie a fantasia invece cercare un papillon che abbia un colore unico che richiami la camicia scelta.

Lo stesso principio vale anche per la scelta del materiale del papillon che deve essere in contrasto con quello della camicia e della giacca, con i papillon di vetro, legno, ceramica o resina non si può sbagliare perché l’effetto glamour è assicurato!

 

Il papillon un classico elemento di stile ed eleganza maschile ultima modifica: 2016-11-25T21:50:39+00:00 da Gianluca Punzi

Leave a Reply